Crea sito

Marmellata di More

E-mail Stampa PDF

Oggi vi proponiamo una ricetta per una gustosa marmellata di more, i frutti del rovo. La raccolta di questo piccolo frutto può risultare particolarmente More raccoltedifficoltosa per via degli aculei del rovo che difendono efficacemente il frutto (e i semi) da attacchi esterni.
In linea di massima è sufficiente coprire bene tutta la lunghezza della gamba e fare attenzione nel momento della raccolta per evitare spiacevoli punture.

 

PREPARAZIONE

Il nostro bottino di mezza giornata è stato di 6 etti di more, che abbiamo puliti con acqua fredda corrente e gettati in un pentolone d'acciaio su fuoco lento con un po' d'acqua e zucchero (non molto, circa 100 grammi, dato che la mora è già di per sè molto zuccherina e non avevamo particolari esigenze di conservazione).
Abbiamo rimestato continuamente facendo particolare attenzione nei primi minuti acchè la frutta non si attaccasse al fondo della pentola ( è opportuno passare con il cucchiaio di legno su tutta la superficie del fondo penPreparazione marmellata di more con schiacciapomodorotola).

Abbiamo cotto il tutto per un'oretta scarsa (per capire quando la marmellata è pronta vedi qui) dato che la frutta era poca e abbiamo pigiato le nostre more con uno "schiacciapomodori" o comunque si chiami quell'arnese in plastica che si utilizza per spappolare la polpa di pomodoro, per mancanza di mixer o simili.La differenza c'è, perchè con il mixer si sminuzzano i numerosi semi presenti nel frutto, mentre nel nostro caso la marmellata è uscita leggermente più "rustica". Parlando con la passa pomodorimamma di sele, abbiamo scoperto un trucco: lei usa passare la marmellata di more con uno di quegli arnesi di metallo che si usano per passare i pomodori: i semi rimangono nel cestello,e il risultato è una marmellata cremosa oltre che buonissima.
Una volta raggiunta la consistenza desiderata abbiamo proceduto con l'imbarattolamento e la conservazione come con questa marmellata di pesche.
Il gustoso risultato, celato da un meraviglioso strofinaccio natalizioVi starete domandando, e il limone? quando hanno messo il limone? Il limone non l'abbiamo messo semplicemente perchè non l'avevamo (in realtà l'abbiamo dimenticato sotto un cumulo di altra frutta ed è "saltato fuori" in ritardo) ma nonostante questo la marmellata è divenuta mooolto densa ( il limone ha proprio lo scopo addensante, e forse acidificante anti-botulino???nda).

Ottima da consumare a colazione sulle fette biscottate o su pane vecchio (o meglio ancora pane fatto in casa), è stata anche collaudata in coppia con formaggio di capra: un 1-2 delizioso e da provare.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Marzo 2012 08:18  

Commenti  

 
0 # Elldogelm 2020-03-03 11:11
Viagra Levitra Lequel Choisir Buy Cialis Ventolin Cialis Generique Xenical
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # encariamn 2020-06-07 15:13
Cialis Prices Canada buy real cialis online Propecia Portugal buy cialis online with a prescription Viagra Brand At Low Price
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ABOUT LANDESCAPE

Una raccolta di idee verdi, ricette semplici, conoscenze contadine e del passato.. tutti gli ingredienti per accelerare insieme verso una decrescita consapevole. Le nostre ultime scoperte le trovate in homepage, tutto il resto è nel blog, suddiviso per categorie (cucina, faidate, agricoltura, riflessioni)!

..NEWS LETTER..

Iscriviti alla nostra news letter per sapere quando un nuovo articolo viene pubblicato! (non useremo il tuo indirizzo per inviarti spam!)








Italian - Italy


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...