Crea sito
Home The Land's Blog
The Land's Blog

the land's blogQuesto vuole essere un blog, un diario che racconti le nostre esperienze nella preparazione e nella realizzazione del nostro progetto. Vogliamo raccogliere qui progetti, notizie e ricette, per essere poi riutilizzati da noi e da voi quando necessario.

Per facilitare la lettura, abbiamo deciso di mostrare in questa pagina un anteprima di tutti gli articoli contenuti nel Blog (cliccate su "LEGGI TUTTO" per leggere ogni articolo per intero).
Abbiamo poi creato delle sotto - sezioni: i link li trovate a sinistra... BUONA LETTURA!



Conserva di More

E-mail Stampa PDF

More1 anno dopo siamo tornati sul luogo del delitto (Marmellata di More). Pungenti rovi di montagna nascondono un premio per i più coraggiosi: alla sfida del caldo con pantaloni lunghi per proteggersi dagli sfregi canaglia, cerchiamo di raggiungerlo allungando le braccia e usando bastoni ricurvi per avvicinare i rami più lontani.
Un’eco delle nostre radici di proscimmia risuona nel gesto della raccolta del frutto della “ronsa” piemontese: la mora. Il bottino è stato insperato: un chilo in poche ore di raccolta.
Il riscaldamento globale mostra i muscoli portandoci more mature con un mese di anticipo rispetto al 2011 e con frutti già rinsecchiti se in posizione di pieno sole.
Se le trivellazioni, previste dal recente decreto "Sviluppo", nei nostri mari cominceranno presto potremmo raggiungere con largo anticipo il riscaldamento globale pattuito a Copenhagen, ovvero +2° centigradi, e la nocciola IGP del Piemonte potrà finalmente essere sostituita dall’Ananas DOC di Aramengo.
Rispetto all’anno scorso abbiamo deciso di utilizzare una nuova ricetta per conservare le more.

INGREDIENTI
1 KG di more
200 gr di zucchero (anche grezzo di canna)

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Agosto 2012 08:55
 

Sotto questo sole

E-mail Stampa PDF

Amore coccinelleLa paglia della pacciamatura sta facendo il suo lavoro trattenendo umidità nel terreno nonostante la pioggia non ci faccia visita da un po' di tempo (i contadini si lamentano sempre del tempo, io non vi ammorberò oltre).
Sono ormai 3 mesi che conduciamo il nostro piccolo orto naturale - sinergico, e per ora, devo confermare quanto ho sentito in un documentario da un coltivatore naturale inglese (uomo di rara bruttezza): la permacultura(o meglio l'agricoltura naturale) è l'agricoltura dell'uomo comune.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Giugno 2012 17:20
 

Calabrone nero gigante sui fiordalisi (Xylocopa violacea)

E-mail Stampa PDF

Molti, io compreso, fanno molta confusione quando si tratta di insetti, anche su quelli che vediamo spesso nel nostro orto o semplicemente appena fuori casa.
L'ignoranza può generare paura e la paura può generare una reazione scomposta. Quello raffigurato nel video è un grosso esemplare di Xylocopa Violacea, spesso erroneamente confuso con il calabrone, ma è facile da riconoscere essendo nero (con possibili sfumature violacee o bluastre) ed è più tozzo. Inoltre è piuttosto mansueto e punge solo se gravemente infastidito, la sua attività, come quella di tutti gli animali impollinatori (o pronubi) è assolutamente insostituibile, perciò siamo ben lieti di averlo ospitato sui fiordalisi dappresso al nostro orto.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Giugno 2012 14:12
 

Cetrioli a volontà, ma per quanto?

E-mail Stampa PDF

La menta piperita si è riprodotta ma ora sta un poco soffrendo il caldo. Ha deciso che era troppo per lei e sta andando a fiore.

Fiore menta piperita


Sui fiori di calendula cominciano ad arrivare le prime farfalle di cavolaia, molto comuni, dalla livrea bianca con puntini neri e sfumature viola/bluastre, non sembra che abbiano ancora depositato uova sui nostri piccoli cavoli verza o sotto le foglie dei piccoli cavolfiori.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Giugno 2012 17:16
 

Carote sott'aceto

E-mail Stampa PDF

Carote sott'acetoNon è ancora giunto il tempo di raccogliere le nostre carote dell'orto, che stanno crescendo vigorose fra la pacciamatura di felce, ma ci è capitato, e penso sia successo ad ognuno di voi, di ritrovarci una grande quantità di carote da consumare velocemente prima che marciscano.
Nella gloriosa pratica della conservazione ci vengono in soccorso libri di diverse epoche e di estrazioni culturali diverse: il libro di conserve di stampo marcatamente religioso che affianca alla ricetta un salmo dedicato; il libro di conserve casereccio che affianca le ricette con foto di belle casalinghe in carne e sorridenti; il libro scrupoloso e chimico che indica le precise dosi da utilizzare e le complicate reazioni che avvengono durante le preparazioni.


Noi proviamo e riportiamo, sperando di esser d'aiuto a qualcheduno in questi tempi di ritorno alla parsimonia.

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Maggio 2012 13:36
 


Pagina 3 di 12

ABOUT LANDESCAPE

Una raccolta di idee verdi, ricette semplici, conoscenze contadine e del passato.. tutti gli ingredienti per accelerare insieme verso una decrescita consapevole. Le nostre ultime scoperte le trovate in homepage, tutto il resto è nel blog, suddiviso per categorie (cucina, faidate, agricoltura, riflessioni)!

..NEWS LETTER..

Iscriviti alla nostra news letter per sapere quando un nuovo articolo viene pubblicato! (non useremo il tuo indirizzo per inviarti spam!)








Italian - Italy


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...